///

#PeriScope “Napoli, la nuda vita” con Leonardo di Costanzo e Agostino Ferrente

Con stili molto diversi, due registi campani raccontano storie profondamente umane, in cui l’amore nelle sue differenti declinazioni sembra essere la sola via di salvezza in quartieri strozzati, dove la malavita si impone come unica opzione di futuro.

Leonardo Di Costanzo, regista pluripremiato, continua ad esercitare il suo sguardo asciutto da documentarista attento alle periferie umane e geografiche, anche nel suo approdo al film di finzione, da “L’Intervallo” (2012) fino a “L’Intrusa” (2017). Agostino Ferrente conquista il pubblico con “Selfie” nel 2019, David di Donatello come Miglior Documentario, pellicola che rovescia la narrazione tradizionale delle vite degli “scugnizzi” tra degrado e criminalità attraverso il racconto in prima persona dei protagonisti.

Potrebbero interessarti

Urban Arena
///
RomaBombay – Canzoni dalla città mondo
Due ore di grandi canzoni che si alterneranno a poesie di strada, parole d’amore, impegno…
Urban Arena
///
Elena Bonelli “Dallo Stornello al Rap” – Lectio in concert e Contest
Un evento musicale e letterario con la presentazione del libro “Dallo Stornello al rap” raccontato…
Urban Arena
///
Polo Ex Fienile “Socialità e musiche rituali nella Roma transculturale”
In collegamento dal Polo ex Fienile di Tor Bella Monaca A cura di UNIVERSITÀ DI…
Urban Arena
///
“100 Panchine per Roma” nel sito archeologico di Gabii
In collegamento dall’opera di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto “100 Panchine per Roma” nel sito archeologico…
Urban Arena
///
Giulia Anania “Grand Tour maratona delle periferie”
Report montato in tempo reale del GRAND TOUR, MARATONA DELLE PERIFERIE DI ROMA di Giulia…
Urban Arena
///
Videointervista a Michelangelo Pistoletto e Giorgio de Finis
In collegamento da Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Michelangelo Pistoletto in dialogo con Giorgio de Finis…
Menu