///

Grand Parì – KAN “le geste à l’oeuvre”

Grand Parì è a cura di Simona Amelotti / Metacritikopera

Fu in una piccola città nel sud della Francia vicino ad Avignone che i graffiti iniziarono a farsi strada nella sua testa. L’adolescente ha quindi iniziato a taggare prima sui tavoli dell’aula, poi in modo naturale ha continuato con la bomboletta sui muri della sua città. È stato quando Kan è venuto a vivere a Parigi nel 2000 che tutto si è evoluto.
Entra a far parte della crew di DMV con la quale ha iniziato a produrre opere emblematiche inscritte nella storica “street art” di Parigi.

La ricerca artistica di Kan combina la sua passione per i computer, i video e il design con la tradizionale tecnica Graffiti.

Arte
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potrebbero interessarti

Arte
Dimora OZ presenta “I am blooming” di Gandolfo Gabriele David
I am blooming di Gandolfo Gabriele David Video di Antonio Macaluso e Costanza La Bruna,…
Arte
Egle Oddo | Performative Habitat #1
La performance è avvenuta al culmine di un progetto che desidera creare un canale di…
Arte
BINYAMIN GALLERY, TEL AVIV – Du Sitra (The Other Side)
Il mondo di oggi è unito dalle sue divisioni, alienazione e insularismo. Il discorso è…
Arte
Ria Lussi ʍ IGNORANZA INERZIA BESTIALITADE
Ria Lussi ʍ IGNORANZA INERZIA BESTIALITADE #iosonogiordanobruno TorBellaMonaca In programma: READING ON THE ROAD Alcuni…
Arte
David Diavù Vecchiato “Gaetanaccio nella Valle dell’Inferno”
IPER Festival delle periferie presenta: David Diavù Vecchiato “Gaetanaccio nella Valle dell’Inferno” Opera su scalinata,…
Arte
Mijo Miquel & Salomè Rodriguez – Voice Over Magazine
Massimo Mazzone and David Liver “Voice Over Magazine” per IPER – Festival delle periferie Contributi…

CITTADINI E PERIFERIE.
FAI SENTIRE LA TUA VOCE.

Presentati alla community e invia il tuo
videomessaggio a info@iperfestival.it

Menu