///

Maria Spera e Salvo Manzone “L’avenir du passé”

Maria Spera è una fotografa antropologa, impegnata nelle periferie con un lavoro dedicato alle donne migranti.
Salvo Manzone vive tra Palermo e Parigi, dove lavora come regista, montatore, ingegnere e formatore. Attivista nel movimento Zero Waste in Italia e in Francia, dal 2008 realizza documentari su tematiche ambientali.

L’avenir du passé è un progetto intorno alla pratica fotografica stenopeica per indagare l’evoluzione di una città, un quartiere, una società.
La tecnica stenopeica valorizza i valori essenziali sui quali la fotografia stessa si costruisce: la luce e il tempo.

Le persone coinvolte sono perlopiù donne, migranti, atterrate in un quartiere non privo di tensioni. Le domande che pone la tecnica del foro stenopeico sono legate al concetto di come tornare indietro nel tempo pur vivendo il presente e quali spazi conservare in questo tempo per trovare il proprio posto nella società, nella città, nel proprio quartiere senza mai dimenticare la propria identità.

Progetto realizzato in collaborazione con la Mairie du 19ème arrondissement, Paris

Punti di vista
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potrebbero interessarti

Punti di vista
Officine Fotografiche Roma: incontro con Giulia Mozzini
“Life of a repentant” Da Piscinola, periferia Nord di Napoli, a Milano, la storia di…
Punti di vista
Officine Fotografiche Roma: incontro con Bruno Zanzottera
“Napoli: La rinascita del quartiere Sanità”. Il rione Sanità, quartiere storico molto popolare di Napoli,…
Punti di vista
Officine Fotografiche Roma: incontro con Sara Camilli
“Miloscè” Un lavoro fotografico di più di un anno che racconta la vita intima e…
Punti di vista
Officine Fotografiche Roma: incontro con Chiara Fossati
“Villaggio dei Fiori” «Quando mi sono trasferita al Villaggio dei Fiori nel 2016, appena arrivata,…
Punti di vista
Collettivo fotografico Controluce “Oreinquiete”
Oreinquiete Progetto fotografico collettivo sulla vita in quarantena Autori: DANIELE BENCIVENGA, MASSIMO CANNARELLA, DANIELA DOLDERER,…
Punti di vista
Massimo Siragusa “Paesaggi diversi” (Officine Fotografiche)
Paesaggi diversi I risultati del Laboratorio di Massimo Siragusa Il laboratorio condotto da Massimo Siragusa…

CITTADINI E PERIFERIE.
FAI SENTIRE LA TUA VOCE.

Presentati alla community e invia il tuo
videomessaggio a info@iperfestival.it

Menu