///

Renato Capozzi, Carlo Moccia & Federica Visconti

Con il termine Patrimonio la cultura urbana contemporanea denota non solo le forme della città della storia, ma anche le più recenti manifestazioni della città del Novecento, comprendendo le sue costituzioni più critiche come la periferia.
L’attuale frammentarietà prodotta dalla diffusione dell’edificazione nella campagna e la conseguente assenza di limite della città, sono manifestazioni di crisi della forma urbana, di cui la periferia è concreta testimonianza.
Interpretando i luoghi della periferia come opportunità per la costruzione di un rinnovato “patto città campagna”, il progetto urbano può rinnovarsi nella teoria e nelle tecniche al fine di prefigurare una nuova idea di città: un’idea di città-natura rispondente alla nostra capacità di riconoscere la bellezza della natura e nello stesso tempo, alla nostra volontà di affermare il valore civile della città.
Assumendo il vuoto come valore sintattico nella relazione tra parti costruite, questa idea di città, felicemente nominata città arcipelago, corrisponde alla definizione di parti formalmente definite, chiamate isole architettoniche, dotate di una finitezza e composte attraverso l’accorta disposizione nel vuoto naturale.
Per pensare alla forma urbana nella periferia o nei grandi vuoti urbani della dismissione, abbiamo bisogno di ricercare le nuove figure della città natura, abbiamo bisogno di sviluppare i temi connessi all’idea di città arcipelago. Solamente così potremo collettivamente portare il nostro lavoro a definire il “disegno che tarda a venire”.

Rif/lezioni Replay
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potrebbero interessarti

Rif/lezioni Replay
Gennaro Avallone & Marianna Ragone | Le periferie non sono eccezioni
Incontro a cura di Giorgio de Finis Quando un omicidio a sfondo razzista, un femminicidio,…
Rif/lezioni Replay
Lina Malfona | Upstate Rome. Vivere insieme individualmente
Incontro a cura di Carmelo Baglivo La storia di un arcipelago di residenze, costruite nella…
Rif/lezioni Replay
Luigi Prestinenza Puglisi | La periferia nell’era delle città senza centro
A cura di Carmelo Baglivo Ma ha senso parlare ancora di periferia nel momento in…
Rif/lezioni Replay
José Calderón | Pensare ai margini urbani come centralità popolare
Incontro a cura di Giorgio de Finis La lectio propone una riflessione sul concetto di…
Rif/lezioni Replay
Piero Ostilio Rossi | Spinaceto? Pensavo peggio
Incontro a cura di Carmelo Baglivo La lecture illustra le diverse fasi dello sviluppo di…
Rif/lezioni Replay
Giovanni Candida | Il castello di Zak a Cormorano
Incontro a cura di Giorgio de Finis Una fabbrica abbandonata nella periferia di Cormano, hinterland…

CITTADINI E PERIFERIE.
FAI SENTIRE LA TUA VOCE.

Presentati alla community e invia il tuo
videomessaggio a info@iperfestival.it

Menu